Puzzle Firenze….un nuovo spazio per l’arte in città

Arte. Che bella parola! Vuol dire tanta cose: creatività, ingegno, passione, talento, professionalità, genio, ricchezza, comunicazione, spiritualità, fantasia…….e potrei continuare. Mi fermo qui però.

Devo dire che a Firenze, culla del rinascimento, di gallerie d’arte ve ne sono parecchie. Ma quanti di noi le hanno visitate e ne hanno accesso? Per gallerie intendo quei luoghi dove vengono esposti quadri, sculture, opere spesso molto belle e di gran valore, luoghi dove c’è un gallerista un po’ snob che è anche un mercante di arte, che le opere te le illustra volentieri, ma solo se magari sei un compratore un po’ danaroso. Insomma sono dei bei luoghi dove si fa arte non c’è che dire, luoghi che è bene che esistano e che diano quel giusto valore alle opere e ai loro artisti. Purtroppo sono luoghi ai più inaccessibili, vuoi come prezzi, sia per comprare che, soprattutto, per esporre, e spesso gli artisti, si sa, non navigano nell’oro a meno di discendere da famiglie agiate e benestanti. Luoghi in cui si teme anche avvicinarsi, anche solo per vedere le cose esposte tipo museo. Io non ho mai visto gallerie d’arte piene di gente ad esempio, se non per qualche “vernissage”, penso si dica così, cioè per qualche presentazione di mostra di un artista famoso magari presentato da un professore storico d’arte famoso. Sono, insomma, luoghi molto belli, ben tenuti e spesso con il top delle opere esposte. Ma un artista che comincia ora e deve farsi conoscere può andare in questi posti? La risposta è si, se hai una famiglia facoltosa dietro che ti sponsorizza, come dicevo poco fa, la risposta è no se sei per esempio uno studente di Belle Arti talentuoso ma con pochi euro in tasca. Ci vorrebbe una galleria più a misura di artista, inteso con la A maiuscola, dove può esporre sia chi ha i soldi di un emiro arabo, sia chi è perennemente a fare i conti con gli spiccioli. L’importante è essere artisti e, soprattutto, artisti positivi e con entusiasmo.

Forse questa galleria esiste davvero. E’ nata pochi mesi fa nel quartiere di Rifredi, e si chiama Puzzle Firenze. Questa galleria che ospita qualsiasi forma di arte, è nata dall’idea pazzesca di Matteo Castellani, un ragazzo che fa della positività, dell’energia e dell’entusiasmo, la propria forza. E scusate se è poco.

esterno del Puzzle con la locandina del 3° Art Expo

esterno del Puzzle con la locandina del 3° Art Expo

esterno del Puzzle con la locandina del 3° Art Expo

esterno del Puzzle con la locandina del 3° Art Expo

Dentro un vecchio negozio di fioraio del quartiere che poi ha chiuso, ha preso vita questa galleria dove Matteo, che ci lavora tutti i giorni, sta organizzando una rete di artisti di tutti i generi, per farli incontrare e conoscere tra di loro, ma anche per proporli al quartiere, alla gente di strada della vita di tutti giorni, alle famiglie, ai passanti, ai negozianti. Sono venute fuori delle cose inaspettate, così come sono spesso inaspettati i talenti che si nascondono sia nella gente del quartiere, sia in tante persone che hanno qualcosa da dire attraverso la loro forma d’arte e che finora non si erano mai fatti sentire, non solo per timidezza, ma sopratutto per la mancanza di uno spazio per potersi esprimere. Questa lacuna ora si sta colmando e sono venuti fuori pittori, scultori, poeti, fotografi, attori, artigiani (c’è chi, ad esempio, ripara le sedie vecchie dandogli nuova vita e rendendole sculture vere e proprie a chi fa acquari e terrari per pesci e animali e li espone….sì avete capito bene). Quindi non solo punto di incontro di artisti, ma anche di manovalanze e di maestranze specifiche….perché anche queste ultime sono espressione d’arte. Un luogo aperto a tutti, artisti affermati, artisti emergenti, gente comune che vuole esprimere una sua passione, gente capitata li per caso e via dicendo. Non la definirei una cosa nuova nel quartiere, perché Rifredi è sempre stato un quartiere artigiano con le sue botteghe, che però via via sono sparite, e i suoi luoghi di incontro come le case del popolo. Lo definirei quindi come un “ritorno” a quelle cose di un tempo, dove c’erano botteghe per produrre artigianato ed arte, e luoghi per incontrasi e discutere. Cose che nessuno di noi ha più l’abitudine a vedere in giro, per questo ancora c’è chi guarda il Puzzle Firenze con diffidenza, magari lo guarda da lontano ma non ha il coraggio di entrare o di venire a vedere. Sono sicuro però che l’affabilità, la professionalità e l’entusiasmo di Matteo farà guarire questa diffidenza. La galleria ha già all’attivo tre Art Expo di artisti di vario genere nelle quali si sono succeduti veri e propri talenti artistici a molti sconosciuti, con centinaia di visitatori, in carne ed ossa non virtuali, e ha in programma molte altre attività: oltre agli expo d’arte, a breve verranno organizzati corsi e workshop su pittura, scrittura, fotografia.  A proposito……tanto per dare un tocco venale a tutto, chiedete a Matteo quanto costa esporre alla galleria Puzzle. La risposta vi sorprenderà. E ora arrivano anche dalla Cina per vedere i quadri. Come dire…chi ben comincia……

Galleria Puzzle Firenze , via Tavanti 19 – Firenze

www.puzzlefirenze.it

seguite Matteo sulla pagina facebook    https://www.facebook.com/puzzle.firenze?fref=ts

la galleria espositiva del Puzzle, sede degli Art Expo

la galleria espositiva del Puzzle, sede degli Art Expo

la galleria espositiva del Puzzle, sede degli Art Expo

la galleria espositiva del Puzzle, sede degli Art Expo

interno dello spazio-laboratorio

interno dello spazio-laboratorio

spazio espositivo e degli incontri d'arte

spazio espositivo e degli incontri d'arte

interno dello spazio-laboratorio

interno dello spazio-laboratorio

spazio-laboratorio

spazio-laboratorio

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

spazio espositivo con le mostre permanenti

Matteo presenta la serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

Matteo presenta la serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

 Serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

Serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

 Serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

Serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

 Serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

Serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

Matteo presenta la serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

Matteo presenta la serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

 Serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014

Serata dedicata alla poesia nel corso del 3° Art Expo, 27 Luglio 2014